Il giudizio dei filosofi e dei teologi

VN:R_U [1.9.22_1171]
Vota questo post !
Voto: 0.0/5 (0 voti assegnato)

Anni Terribili

                                    

         “Con il Semeria si direbbe che il vecchio cattolicesimo ringiovanisca”   1

                                                                                                                             G. Gentile                                                                                                                                                      

 

– “Valente oratore e geniale conferenziere, ma anche dotto studioso di problemi storici, un ingegno fine… (Con lui)  si direbbe che il vecchio cattolicesimo ringiovanisca … Dalle finestre spalancate pare che grandi ventate di aria fresca entrino con la parola del Semeria nel chiuso della tradizione cattolica, rendendo ancora abitabile, anzi amabile e gradito quel luogo a cui i polmoni non resistevano più” (Giovanni Gentile) 1:

– “”Ha questo di caratteristico: di sapere, come forse nessuno in Italia, assimilare i risultati della
scienza religiosa e comunicarli poi agli uditori numerosi con parola calda” (Valdo Vinay)2;

– “Padre Semeria si poneva, oltre settant’anni addietro, alla testa di un rinnovamento cattolico che è ancora in sviluppo” (Paolo Rossi) 3;

– “L’excellent P. Semeria, si vivant, si intéressant et si bon” (Maurice Blondel) 4;

– “Prêtre zélé, savant et pieux” (Francesco Van Ortroy) 5;

 

 ——————

1. G. Gentile “Il Modernismo e i rapporti tra religione e filosofia”, Giuseppe Laterza e figli, Bari 1921, pagg. 7-9.

2. V. Vinay “Ernesto Buonaiuti e l’Italia religiosa del suo tempo” Claudiana, , Torre Pellice 1956, pag. 47.

3. P. Rossi “Padre Giovanni Semeria nella rievocazione di P. R.” in “Ponente d’Italia”, Savona, nov 1966, pagg. 5-8.  

 4. R. Marlé “Au coeur de la crise moderniste. Le dossier inédit d’une controverse. Letttres de M. Blondel, etc”, Aubier, Paris 1920, pag. 20

 5. N. Raponi “Francesco Van Ortroy e la cultura cattolica italiana fra Ottocento e Novecento. Con documenti inediti”, Morcelliana, Brescia 1965, pag. 19.

 

[Ultimo aggiornamento: 02.09.2018, alle ore 9:01]