Del sentimento religioso considerato come oggetto e fattore di educazione

VN:R_U [1.9.22_1171]
Vota questo post !
Voto: 5.0/5 (1 voto assegnato)

Del sentimento religioso considerato come oggetto e fattore di educazione

download

 Archivio Barnabitico di Roma
Manoscritto n. 165 

 

 

A. Il Testo:     B. Per approfondire:     C. Letture consigliate:


 

B. Per approfondire (continua):

– G. Semeria (Irenicus) “Logica anticlericale” in “Il Cittadino” di Genova, 13.12.1910;

– G. Semeria (Irenicus) “Libertà e religione nella scuola e nella vita” in “Il Cittadino” di Genova, 20.12.1910;

– G. Semeria “La scuola neutra”,  F.M.L. (Federazione Magistrale Ligure), Genova 1911;

– G. Semeria  (Jones) “Lettera aperta alla professoressa Anita Zambelli-Dobelli”  in “Rassegna Nazionale”, 16 luglio 1911, pagg. 279-282;

– G. Semeria (S. B.) “Un utopista precursore: Giovani Amos Comenius” in “Rassegna Nazionale”, 1 febbraio 1912, pagg. 372-378;

– G. Semeria  “Liberiamo la nostra scuola” in “Vita e pensiero”, Milano, a. II, vol. IV, 31 ottobre 1916, pagg.  203-212;

– G. Semeria “Il fenomeno Podrecca” in “Il prete al campo”, a. IV, n. 11, 1 giugno 1918, pagg. 123-124,  ripubblicato in: F. M. Lovison “Il Cappellano Militare Giovanni Semeria: le «Armonie Cristiane» di un uomo di Chiesa” in ”Barnabiti Studi” n. 24 (2007), pagg. 2230-232;

– G. Semeria (dott. Mario Brusadelli) “Gian Giacomo Rousseau nel 2° centenario della sua nascita” in “Rivista di Filosofia Neoscolastica”, a. V (1913), pagg. 1-32 e 245-276. Ristampati anche in: G. Semeria “Saggi… clandestini”, Ediz. domenicane, 1967, vol. II, pagg. 23-93;

– G. Semeria (dott. Mario Brusadelli) “Leggendo il «De docta ignorantia» del Card. Cusano e meditando” in “Rivista di Filosofia Neoscolastica”, a. VII (1915), fasc. I, pagg. 77-84. Ristampato anche in: G. Semeria “Saggi… clandestini”, Ediz. domenicane, 1967, vol. II, pagg. 121-132;

– G. Semeria “Uccidiamo l’erudizione” in “Corriere d’Italia” di Roma, 9 e 10.02.1918;

– G. Semeria “Per la libertà d’insegnamento” in “Avvenire d’Italia” di Bologna, 15.06.1918 e in “Corriere d’Italia”, 16.06.1918

– G. Semeria  “Un programma minimo: la libertà d’insegnamento nelle scuole  elementari e secondarie” in “Vita e pensiero”, Milano, a. II, vol. IV, 20 novembre 1918, pagg.  537-541;

– G. Semeria “Programma minimo o programma massimo sulla libertà d’insegnamento” in “Avvenire d’Italia” di Bologna, 5.01.1919;

– G. Semeria “Intorno alla libertà d’insegnamento” in “Avvenire d’Italia” di Bologna, 22 e 28.01.1919;

– G. Semeria “Liberiamo la nostra scuola” in “Vita e pensiero”, a. 1919, 31 ottobre , pagg. 203-212;

– G. Semeria “Un programma minimo: la libertà d’insegnamento nelle scuole elementari e secondarie” in “Vita e pensiero”, a. 1919, 20 novembre, pagg. 537-541;

– C. Argenta “Esperienze pedagogiche del padre Giovanni Semeria barnabita, “Rivista Lasalliana”, marzo 1927, pagg. 85-96.;

– G. Semeria “La scuola bella” in “Scuola Italiana Moderna”, Brescia, 11 maggio 1929;

– G. Semeria “L’idealismo e il Catechismo nella Scuola Elementare” in “Scuola Italiana Moderna”, Brescia, 8 giugno 1929;

– G. Semeria “Il dolce latte e il solido cibo” in “Scuola Italiana Moderna”, Brescia, 15 giugno 1929;

– G. Semeria “Un vero Santo Padre della pedagogia moderna (S. Ignazio di Lojola)” in “Scuola Italiana Moderna”, Brescia, 23 novembre 1929;

– G. Semeria “Il parlare onesto (Ipocrisia o carità prudente? (a proposito del S. Agostino di Papini)” in “Scuola Italiana Moderna”, Brescia, 8 febbraio 1930, pubblicato anche in “Mater Divinae Providentiae – Mater orphanorum”, marzo 1930, pagg. 14-16, con il titolo “Pedagogia pratica nella vita di S. Agostino”;

– G. Semeria “Pedagogia pratica nella vita di S. Agostino” in “Mater Divinae Providentiae – Mater orphanorum”, marzo 1930, pagg. 14-16;

– G. Semeria “La Religione nelle Scuole Medie: Come insegnerò …” in “Scuola Italiana Moderna”, Brescia, 31 agosto 1930;

– G. Semeria “Che cosa significa insegnare la Religione? Significa generare una vita ” in “Rivista dei Giovani”, Torino 1930, pag. 558;

– G. Semeria “La morale e le morali”, Le Monnier, Firenze 1934;

– G. Semeria “La libertà”, Le Monnier, Firenze 1936;

– G. Semeria “La legge”, Le Monnier, Firenze 1937;

– G. Semeria “La coscienza”, Le Monnier, Firenze 1937;

– G. Semeria “I problemi della libertà e la teologia”, Le Monnier, Firenze 1937;

– V.M. Colciago “Quattro Letture di P. Semeria sulla libertà” in “Eco dei Barnabiti”, Roma, giugno 1939, pagg. 62-66 (vedi anche il numero di maggio 1938, pagg. 65-66);

– L. Pazzaglia “Scuola e cultura religiosa nella riflessione di Giovanni Semeria”, Colloquio su padre Semeria nel 50° della morte, tenuto il 7-8.5.1982 presso l’Università Cattolica di Milano;

– L. Gisondi “Padre Giovanni Semeria: pedagogista ed educatore”. Tesi di laurea, Istituto universitario pareggiato di Magistero “Maria Assunta”, Roma, a.a. 1985-1986;

– G. Mesolella “P. Giovanni Semeria tra scienza e fede”, Ed. Dehoniane, Roma 1988, pagg. 201-211;

– B. Cioffi “Il problema della formazione morale e religiosa nelle Lezioni di pedagogia inedite di padre Giovanni Semeria”, Tesi di laurea, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, a.a. 1997-1998;

– D. Sabia, ”P. G. Semeria e P. G. Minozzi e la Scuola-Collegio ”, in “Studi Minozziani”, Potenza, a. III (1999), pagg. 73-77;

– A. M. Gentili “Padre Giovanni Semeria nel 75° della morte. Lineamenti biografici e rassegna bibliografica” in ”Barnabiti Studi” n. 23 (2006), pag. 312;

– G. Semeria “Religione cosa da donne?” in “Evangelizare”, a. XX, n. 3 (marzo 2013), pag. 3;

– G. Mastromarino “Educazione atto di responsabilità” in “Evangelizare”, a. XXI, n. 3 (marzo 2014), pagg. 8-9;

– G. Mesolella “Padre Semeria. L’impegno dei cattolici nella società e nella Chiesa” in “Evangelizare”, a. XXI, numero speciale (luglio-agosto 2014), pagg. 17-21.

 

C. Letture consigliate:
– [E. Rosa], “Fede e ragione” e “La Civiltà cattolica”. Intorno a “I fanciulli alla Comunione” del padre Semeria, “La Civiltà cattolica”, a. 1927, vol. III, pagg. 324-328;

– F. Meda “Padre Semeria barnabita. Discorso commemorativo all’Università Cattolica di Milano (16.4.1931)” in “Vita e Pensiero”, 1931, pagg. 278-287;

– G. Petraroli “Il pensiero pedagogico del Padre Giovanni Semeria” in “Il Nuovo Cittadino”, Genova, 15.05.1936;

– P. Malvestiti “Padre Semeria. Commemorazione all’Università Cattolica di Milano nel XX della morte”, Milano 20.04.1951;

– R. Panzone “Asili nostri che sono?” in “Evangelizare”,  a. IX (1970), n. 3 (marzo), pagg

– L. Caimi “Educazione e persona in Luigi Stefanini”, La Scuola, Brescia 1985, pag. 21;

– D . Veneruso “Uno dei centri della riflessione teologica e della spiritualità tra le due guerre: Genova tra il 1920 e il 1945”  in “Problemi di storia della Chiesa dal Vaticano I al Vaticano II”, Ed. Dehoniane, Roma 1988, pagg. 139-147;

– F. Colao “La Libertà di insegnamento e l’autonomia nell’università liberale: norme e progetti per l’istruzione superiore in Italia : (1848-1923)”, A. Giuffrè, Milano 1995, pag. 404;

– F. De Giorgi “Cattolici ed educazione tra Restaurazione e Risorgimento. Ordini religiosi, antigesuitismo e pedagogia nei processi di modernizzazione“, Pubblicazione dell’I.S.U. Università Cattolica, Milano 1999, pagg. 247-248;

– R. Cerrato “Editoria religiosa ed educazione cristiana in Italia durante la crisi modernista” in “History of education & children’s literature”, a. 2006, vol. 1, fasc. 2, pagg. 151-171;

– A. Zambarbieri “Giovanni Semeria e la Scuola Superiore di Religione di Genova (1897-1908)” in “Annali di storia dell’educazione e delle istituzioni scolastiche”, a. 2011, Vol. 18, pagg. 109-122;

– F. Milana “Cenacoli intellettuali/1. Ricerca religiosa e crisi modernista” in “Cristiani d’Italia. Chiese, società e Stato 1861-2011” (a cura di A. Melloni), Istituto dell’Enciclopedia Italiana, Roma 2011,  pagg. 1465-1479;

– L. Montecchi “ I contadini a scuola. La scuola rurale in Italia dall’età giolittiana alla caduta del fascismo“,  Tesi di Dottorato in Theory, technology and history of education, Università degli Studi di Macerata, a.a. 2012-2013, pag. 42-45;

– G. Mastromarino “Giovanni Semeria e Giovanni Minozzi a Gioia del Colle. La storia dell’istituto P. G. Semeria e la storia di Gioia del Colle”, Suma Editore, Sammichele di Bari 2013, pag. 20;

– F. Lovison ” La figura del formatore nell’Ottocento e le implicazioni per oggi. Spunti per la ricerca” in  “Apostolato universale.  Continuità e sviluppo”, Rivista trimestrale dell’Istituto S. Vincenzo Pallotti, a. XVI, n. 32 (2014), pagg. 29-30.

 

(torna a pag. 4)

1 2 3 4 5