“Il pensiero di San Paolo nella Lettera ai Romani” (1903)

Il Cristianesimo di Severino Boezio rivendicato(1900)

A. L’Edizione:      B. Altre Edizioni:     C. Saggi critici:

D. Recensioni      E. Saggi collegati:


 

C. Articoli e Saggi critici (continua):

– G. Gentile “Cattolicismo e storia nei libri del Semeria”(1905) in “Il modernismo e i rapporti fra religione e filosofia”, Laterza, Bari 1921, pag. 13-14;

– J. L. Garvin, F. H. Hooper, W. E. Cox “Roman, Epistle to the” in “The Encyclopedia Britannica”, The Encyclopedia Britannica Company, ltd, 1929, vol. 19, pag. 462;

– G. Boffito “Semeria”, in “Scrittori barnabiti o della Congregazione dei chierici regolari di San Paolo (1533-1933)Biografia, bibliografia, iconografia”, vol. IIIOlschki, Firenze 1934, pagg. 477-513 e vol. IV, Appendice, pagg. 440-441, 588-589 [anche in: S. Pagano “La scienza della carità e la carità della scienza nel servo di Di Padre Giovanni Semeria“, “Evangelizare” numero speciale a. III, n. 8, agosto 1996, pagg. 25-52];

– R. Formato “L’eccidio di Cefaloniala tragica testimonianza dell’isola della morte” , D. de Luigi, Roma 1946, pag. 140;

– J. Moffatt “An Introduction to the Literature of the New Testament”, T. & T. Clark, Edinburgh 1961, pag. 131;

– V. Colciago “Note Bibliografiche”, appendice a G. Semeria “Saggi… clandestini”, Ediz. domenicane, 1967, vol. II, pagg. 376, 419, 486;

– P. Virginio M. Colciago “La formazione spirituale in “Evangelizare”, Numero Speciale,  a. VI (1967), n. 8 (agosto), pag. 25;

– R. Panzone “Presenza di Padre Semeria nel risveglio culturale del suo tempo” in “Evangelizare”,  a. X (1971), n. 3 (marzo), pag. 78;

– A. Gentili, A. Zambarbieri (a cura di), Il Caso Semeria, in “Fonti e documenti”, Centro Studi per la Storia del Modernismo, Urbino, a. IV (1975), pag. 175;

– P. Borraro “La Questione Meridionale da Giustino Fortunato ad oggi”, Congedo Editore, Galatina 1977, pag. 351;

– A. Zambarbieri “Motivi etico-religiosi nel rapporto tra Semeria e la prima Democrazia Cristiana” in AA. VV. “Eligio Cacciaguerra e la prima Democrazia Cristiana”, vol. II, Cinque Lune, Roma, 1982, pagg. 394;

– S. Pagano “Inediti su celebri «modernisti» barnabiti dalla Segretariola di Pio X e da altre fonti vaticane”  in “Barnabiti Studi”, Roma, n. 2 (1985), pag. 61;

– P. Rossano “I Papi, la Chiesa e il mondo delle religioni” in “Chiesa e Papato nel mondo contemporaneo” (a cura di G. Alberigo, A. Riccardi), Editori Laterza, Bari 1990, pag. 491;

–  V. Perniola “The Catholic Church in Sri Lanka: the British period”, vol. 3, Tisara Prakasakayo, Dehiwala, Sri Lanka 1995, pag. 68;

– “Studi e Ricerche” in “Giornale critico della filosofia italiana”,  vol. 72,  a. 1993, pag. 261;

– P. F. Fumagalli “Ebrei e cristiani in Italia dopo il 1870: antisemitismo e filosemitismo” in: AA. VV. “Italia Judaica. Gli ebrei nell’Italia unita 1870-1945″, Atti del IV convegno internazionale tenutosi a Siena il 12-16 giugno 1989, Fondaz. civiltà bresciana, Brescia 1999, pagg. 130-141;

– A. Botti, R. Cerrato (a cura di) “Il modernismo tra cristianità e secolarizzazione”, Urbino, QuattroVenti 2000, pag. 596;

– G. Rizzi “Semeria e la sacra Scrittura” in “A 75 anni dalla morte del Servo di Dio P. Giovanni Semeria. Una coscienza insoddisfatta” ”Barnabiti Studi” n. 25 (2008), pag. 76;

– G. Mesolella “Padre Giovanni Semeria tra scienza e fede”, Dehoniane, Roma 1988;

– A.M. Gentili “P. Giovanni Semeria nel 75° della morte” in “Barnabiti Studi”, n. 23 (2006), pagg. 291-328;

 

(torna a pag. 1)                                                                                        (segue a pag. 3)

 [Ultimo aggiornamento: 18.10.2020, allle ore 13:23]

1 2 3